.01

Restauro

Home / Il Progetto / Restauro

Nelle stanze ad uso alloggio di pertinenza scolastica e spazio culturale, fronte Corso Ercole d'Este - Via Armari, l'inserimento dei bagni avviene rispettando la spazialità delle stanze, tramite l'inserimento di volumi minimi ribassati, in modo tale da favorire la lettura della volumetria storica delle stanze. L’addizione degli anni ‘50 del XX sec. sarà demolita e ricostruita con una struttura leggera in legno avente caratteristiche molto performanti sia a livello strutturale che a livello energetico. Al di sopra di questa, verrà allestito un terrazzo accessibile dal soggiorno. Al piano terra fronte strada e al piano primo nobile fronte giardino, verranno riaperte le porte che erano state precedentemente chiuse, per ridare continuità spaziale e di percorso alle sale. Al piano nobile, la stanza a nord, che nello stato di fatto era adibita a servizio igienico, tramite l'apertura della porta originaria, viene ricollegata al percorso del piano nobile avendo il soffitto decorato. I nuovi servizi igienici ad uso del piano nobile verranno collocati in zona centrale, dove saranno inseriti i vani ascensori. Per quanto riguarda l’inserimento di nuove pavimentazioni, sia al piano terra che al piano nobile, avverrà con materiali di recupero dal piano secondo. Al piano terra e ammezzato lato nord, le nuove pavimentazioni saranno in seminato di cocciopesto e/o in cotto, mentre, per la porzione di Via Armari, la pavimentazione del piano terra sarà in pietra di lessina, di colore chiaro, e, per la parte ricostruita, la pavimentazione, sarà in legno. Verranno restaurate le facciate esterne tramite il consolidamento degli apparati decorativi e degli intonaci. Verrà eseguita una campionatura terra-cielo di una porzione di facciata, sia sul fronte strada lato via Armari che sul fronte interno, all'inizio dei lavori per una verifica dei materiali, delle tecniche da utilizzare e del piano colore.